Che cos’è un infortunio sul lavoro e quando si ha diritto a un risarcimento danni?
Innanzitutto, occorre precisare che le leggi italiane prevedono che i lavoratori dipendenti, parasubordinati e alcune tipologie di lavoratori autonomi debbano essere assicurati dal rischio di infortuni e malattie professionali. Nel caso questi dovessero verificarsi, l’INAIL è tenuta a erogare un indennizzo ai lavoratori che subiscono danni fisici ed economici.
Ma oltre all’indennizzo garantito dall’INAIL, è possibile in alcuni determinati casi ottenere anche un ulteriore risarcimento per un infortunio sul lavoro.

L’INFORTUNIO SUL LAVORO: QUANDO SI VERIFICA
L’infortunio sul lavoro è quell’evento che colpisce in modo violento una persona durante l’attività lavorativa e dal quale deriva l’inabilità permanente al lavoro, un danno biologico permanente, l’inabilità temporanea al lavoro o addirittura la morte.
Tra le cause che possono portare a un infortunio sul lavoro sono comprese anche l’azione di sostanze tossiche, movimenti bruschi o sforzi muscolari, condizioni climatiche e microclimatiche estreme, presenza di microrganismi, parassiti o virus (tra questi, anche il Coronavirus).
Perché si possa parlare di infortunio sul lavoro deve verificarsi, come recita la normativa, “un rapporto anche indiretto di causa-effetto tra l’attività lavorativa svolta e l’incidente che causa l’infortunio”. In pratica, l’incidente che può essere indennizzato non è solo quello che può scaturire dall’esecuzione di una specifica mansione, ma anche quello che deriva da un evento dipendente in qualche modo dall’attività lavorativa.
Ecco perché tra gli infortuni sul lavoro ci sono anche i cosiddetti “infortuni in itinere”, ossia quegli infortuni che capitano al lavoratore lungo il normale tragitto da casa propria al posto di lavoro, tra due diverse sedi lavorative o tra il luogo di lavoro e quello in cui vengono consumati i pasti durante la pausa.
Ma vediamo ora qual è la differenza tra indennizzo e risarcimento per un infortunio sul lavoro.

L’INDENNIZZO INAIL E IL DANNO DIFFERENZIALE
Dunque, quando un lavoratore si infortuna riceve un indennizzo “automatico” da parte dell’INAIL. Se però nell’evento che ha causato l’infortunio subentra la responsabilità di altre persone, come ad esempio il datore di lavoro, un collega o un automobilista (in caso di incidente stradale), oltre all’indennizzo da parte dell’INAIL si può ottenere in sede civilistica un ulteriore risarcimento dall’assicurazione del responsabile.
Questo risarcimento supplementare rispetto a quanto garantito dall’ente previdenziale è chiamato “danno differenziale” e punta a ristorare tutti i pregiudizi effettivi subiti dalla persona.

INFORTUNIO SUL LAVORO: IL RISARCIMENTO DANNI
Forse molti non sanno a chi rivolgersi per far valere i propri diritti in caso di infortunio sul lavoro. Al proprio titolare? Al sindacato? A un avvocato?
Per questioni così delicate, la soluzione migliore è affidarsi a degli specialisti in materia, come le agenzie di infortunistica, che sono in grado di accompagnare il danneggiato nel complesso iter risarcitorio. Per ottenere un congruo risarcimento dopo un infortunio sul lavoro, è necessario infatti avvalersi di un team di professionisti che unisca diverse competenze, da quelle legali a quelle medico-legali. E che, soprattutto, sappia trattare ogni singolo caso in modo personalizzato per venire incontro alle reali necessità della persona.
Studio Alis si occupa di risarcimento danni per infortunio sul lavoro da circa 40 anni. Questa grande esperienza permette di seguire passo dopo passo ogni cliente verso il giusto risarcimento del danno subito.

Dicono di noi

Infortunistica nel centro di Bologna che aiuta nelle pratiche relative a incidenti stradali e non. Personale gentile e competente.

Simona G.

Personale competente e cordiale, ottimo servizio. Consigliato.

Mirko T.

Filiale di Casalecchio. Professionali, competenti e molto disponibili. Siamo stati seguiti con discrezione e sollecitudine in un momento difficile. Non avrei dubbi a consigliare la loro consulenza.

Claudio G.

Personale sempre disponibile per qualsiasi problema ed evenienza. Portano a termine il lavoro con passione e determinazione. Molto bravi. Sono rimasta veramente soddisfatta.

Martina V.

Esperienza molto positiva. Non conoscevo lo Studio Alis. Mi sono rivolto all’agenzia di San Giovanni in Persiceto, a seguito di un incidente stradale. Personale qualificato, professionale e cortese. La dott.ssa Gnudi è una persona competente, gentile, sempre disponibile, dotata di grande umanità e sensibilità. Si è presa cura del caso anche sotto il profilo umano sin dal primo incontro. Sono stato seguito in tutte le incombenze burocratiche e in quelle prettamente mediche. Indennizzo superiore alle mie aspettative. Consiglio vivamente lo Studio Alis a chi ne avesse necessità.

Biagio I.

Buonissima esperienza alla filiale di Funo di Argelato. Corretti, gentili, professionali, rapidi nelle risposte. Sono stati chiari fin dall’inizio, spiegando come sarebbe stata la trafila burocratica. Hanno anticipato praticamente TUTTE le spese sostenute e ci hanno seguito passo passo. Indennizzo anche superiore rispetto a quello che si potesse prevedere. Ci hanno sempre consigliato, lasciandoci comunque la scelta delle azioni da intraprendere.

Stefano G.

Ottima esperienza, grazie al fervido lavoro di tutti: avvocati, medici e personale dello studio. Li ringrazio per la gentilezza e la disponibilità.

Andrea P.

Un’assistenza impeccabile: professionali, cortesi e disponibili a risolvere ogni esigenza o dubbio del loro assistito. Straconsigliati.

Fabio F.